Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 10:05
sei qui: Home > Sport > Volley > Sconfitta in rimonta

Volley Italia

VOLLEY A2 MASCHILE

Sconfitta in rimonta

La Coserplast perde la prima sfida contro Brolo

Sconfitta in rimonta

Al "Sicilia Volley Show" la formazioni di Draganov viene sconfitta dai padroni di casa 3 set a 1.

Ottimo esordio della Volley Brolo nel quadrangolare “Sicilia Volley Show”. I bianco-blu di coach Tofoli, con una buona prestazione di squadra, vincono in rimonta, per 3 a 1 sulla Coserplast Matera e si qualificano per la finale di domani (23-25, 25-19, 25-20  e 25-18 la progressione dei set). La formazione lucana che si schiera sul parquet di Case Nuove Russo lamenta ancora nello starting six l’assenza dell’opposto Pinerua, (che si unirà alla squadra di Draganov nella prima settimana di ottobre), oltre a quella del capitano Vittorio Suglia, non in buonissime condizioni di forma. Formazione tipo, invece, per la Volley Brolo che schiera la diagonale palleggiatore-opposto Jacobsen-Overbeeke, quest’ultimo aggregatosi alla squadra solo da qualche giorno, dopo aver ultimato i suoi impegni con la nazionale olandese. Coppia di centrali formata da Sesto e Paoli, martelli ricevitori Ruiz ed il capitano Mengozzi. Nel ruolo di libero Salvo Scolaro. Il primo set, però, è appannaggio della Coserplast Matera che, nel rush finale, approfitta di un momento no dei bianco blu per conquistare il parziale in volata col punteggio di 23 a 25. Nel secondo set la Volley Brolo parte subito lancia in resta. E’ il capitano, Daniele Mengozzi a suonare la carica, mettendo a terra i primi palloni e costringendo coach Draganov a chiamare il suo primo t.o. discrezionale sul 6 a 2 per Brolo. Si prosegue con Brolo che mantiene il pallino del gioco in mano e Matera ad inseguire. Finisce 25 a 19 per Brolo che porta in parità il punteggio nel conto dei set. Anche nel terzo set, si prosegue con lo stesso canovaccio del 2° parziale e la Volley Brolo si aggiudica il set per 25 a 20  portandosi a condurre per 2 a 1. Il quarto set si apre come si era chiuso il 3° e cioè con la Volley Brolo ancora a menare le danze e Matera ad in seguire. Draganov tenta di rimescolare le carte inserendo in cabina di regia il secondo palleggiatore Gaetano Lazzaro, al posto di Di Tommaso. La mossa serve a ben poco perché la Volley Brolo continua a macinare il proprio gioco, e lo fa davvero bene. Ruiz e compagni chiudono il set per 25 a 18, conquistando la finale del “Sicilia Volley Brolo” dove , la squadra del presidente Messina, troverà il Volley Tricolore Reggio Emilia che si è aggiudicato la seconda semifinale, battendo per 3 a 2 la Gherardi SVI Città di Castello.

fonte: legavolley.it

Dom, 23/09/2012 - 09:35
Stampa