Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 18:05
sei qui: Home > Sport > Volley > La Puntotel vola ai quarti

Volley Italia

VOLLEY A2 FEMMINILE

La Puntotel vola ai quarti

Vittoria delle cicognine anche nel match di ritorno

Fonte e Foto: Ufficio Stampa Antares Fonte e Foto: Ufficio Stampa Antares

Approdo al turno successivo per la squadra di Iannarella che batte al PalaPozzillo San Vito.

La Puntotel Sala Consilina vince anche la gara di ritorno con la Cedat 85 San Vito e si qualifica per i quarti di finale di Coppa Italia. La squadra salese infligge un ko alla compagine pugliese piegata con il risultato di  3-1 (20-25, 25-23, 26-24, 25-20), lo stesso punteggio della gara di andata.

C’è un gran pubblico al PalaPozzillo di Sala Consilina per l’esordio stagionale delle padrone di casa. Numerosi sono anche i tifosi pugliesi giunti da San Vito dei Normanni ai quali si contrappongono i calorosi e festosi supporters salesi. Coach Iannarella schiera il sestetto composto da Rynk in regia, Colarusso opposto, Strobbe e Kotlar centrali, Gabbiadini e Masotti in banda, Boscoscuro libero. L’allenatore salese deve ancora rinunciare all’apporto delle due straniere Dumcheva e Pastulova. Sul fronte opposto, coach Cosimo Lo Re mette in campo al palleggio Della Rosa, schiacciatrici, Nikic e Gomes,  al centro Ihnatsiuk e Caneva, Cacciapaglia libero.

LA CRONACA. La Puntotel ingrana da subito la marcia vincente. Sala Consilina conduce 8-4 al primo time out tecnico del primo set. La squadra biancorossa, però, a metà frazione si fa rimontare dalle pugliesi che giocano con molta determinazione. Colarusso e compagne subiscono le giocate delle brindisine non riuscendo a tenere gli attacchi della Cedat che, così, si aggiudica la prima frazione (20-25). Il secondo set inizia all’insegna della squadra di casa (8-5) che detta i ritmi di gioco. A soffrire è, ora, la squadra ospite. Al secondo time out tecnico il risultato è ancora a favore delle cicognine (16-13) che hanno la chiara intenzione di pareggiare i conti. E ci riescono vincendo la frazione (25-23). Terzo set. L’obiettivo biancorosso è ottenere immediatamente la qualificazione: alle salesi, per passare il turno, basta, infatti, vincere due set. La Puntotel si porta subito a + cinque (8-3). Nel corso della frazione c’è il ritorno della Cedat che non vuole proprio cedere, ma alla fine la Puntotel si aggiudica il set (26-24) e, perciò, approda matematicamente ai quarti di finale. Nel quarto set coach Iannarella schiera in regia, per far rifiatare Rink, Cecilia Vallicelli che si comporta ottimamente. Ma tutte le cicognine schierate in campo sono all’altezza. La Puntotel sale sugli scudi, soprattutto con Strobbe (top scorer con 20 punti), e conclude vittoriosa set (25-20) e match.

Continua, dunque, nel migliore dei modi il cammino di Coppa Italia per la Puntotel che, eliminando la squadra brindisina, approda ai quarti di finale in programma nel prossimo mese di gennaio (andata 23 gennaio 2013 – ritorno 27 gennaio 2013). Archiviata, intanto, la Coppa Italia, le cicogne salesi sono già concentrate per il debutto di campionato, domenica 7 ottobre, che vede ai nastri di partenza 14 squadre. La Puntotel inizierà la sua seconda stagione in A2 giocando in trasferta, in Emilia Romagna, con la matricola Volley Crovegli.

TABELLINO PUNTOTEL SALA CONSILINA - CEDAT 85 SAN VITO  3-1 (20-25, 25-23, 26-24, 25-20)

PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso 12, Masotti 16, Gabbiadini 6, Kotlar 8, Strobbe 20, Boscoscuro (L), Gobbi 3, Rynk 4, Vallicelli. Non entrata Faraone. All. Iannarella.

CEDAT 85 SAN VITO: Avallone 1, Cacciapaglia (L), Caforio, Della Rosa 2, Soleti 7, Nikic 16, Lattanzio 4, Ihnatsiuk 13, Monna, Moreira Gomes 10, Caneva 7. Non entrate  Lanza e Segalina. All. Lo Re.

Arbitri: Walter Stancati e Davide Morgillo.

Note- Spettatori 400, durata set: 29', 29', 32', 24'; tot: 154’.

Lun, 01/10/2012 - 11:42
Stampa