Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 18:05
sei qui: Home > Sport > Volley > Puntotel pronta al "Vallo in Tour"

Volley Italia

VOLLEY A2 FEMMINILE

Puntotel pronta al "Vallo in Tour"

La compagine salese promuove i siti "Unesco" del Vallo di Diano.

Fonte e Foto: Ufficio Stampa Antares Fonte e Foto: Ufficio Stampa Antares

La Puntotel Sala Consilina tra Storia, Arte, Cultura, Gastronomia e Natura.

Si chiama “Vallo in Tour”, l’iniziativa di marketing territoriale promossa dalla Polisportiva Antares che, con la sua prima squadra, la Puntotel Sala Consilina, rappresenta l’unico sodalizio sportivo della Campania nei campionati nazionali di pallavolo femminile di serie A1 ed A2.  Con “Volley in Tour” il “prodotto Vallo di Diano”,  inteso come turismo, gastronomia, realtà artigianali ed imprenditoriali arte, cultura, ambiente e natura, sarà veicolato e promosso attraverso lo sport e, più in particolare, grazie alle ragazze della squadra di serie A2 di volley femminile della Puntotel Sala Consilina.

E proprio con tale finalità è nata l’idea di “Volley in Tour”, un’iniziativa che vede protagoniste, appunto, le dodici pallavoliste salesi le quali nel corso dell’anno compiranno un vero e proprio tour nel territorio del Vallo di Diano. Le dodici cicognine “voleranno” da un paese all’altro del Valdiano facendo tappa, di volta in volta, presso le diverse realtà storico-turistiche ed economiche, e non solo, del comprensorio. Nel corso del tour sono previste, fra l’altro, visite guidate presso gli attrattori turistici locali quali la Certosa di Padula, i musei MIdA e le Grotte dell'Angelo, il borgo medievale di Teggiano, il Convento di Sant'Antonio in Polla, il Battistero Paleocristiano di San Giovanni in Fonte tra Padula e Sala Consilina.

La prima tappa di “Volley in tour” è stata effettuata a Buonabitacolo presso un opificio artigianale per promuovere l’arte della lavorazione del ferro battuto. Le cicognine, per un giorno, si sono trasformate in artiste del ferro presso il laboratorio della “Officine Caputo”,  una realtà artigianale del Vallo di Diano che esporta i suoi prodotti in Italia e all’estero. “Volley in tour” sarà anche promozione delle emergenze ambientali e naturalistiche del Vallo di Diano. Le pallavoliste biancorosse abbandoneranno scarpette e ginocchiere e diventeranno escursioniste d’eccezione per visitare la Valle delle Orchidee di Sassano, il Monte Cervati (la vetta più alta della Campania), le caratteristiche montagne di Monte San Giacomo, il Monte Carmelo di Sant’Arsenio e tanto altro ancora.

Insomma la Polisportiva Antares di Sala Consilina, con “Volley in tour”, mira a promuovere il territorio del Vallo di Diano che, non a caso, è stato inserito dall’UNESCO, con alcune sue realtà storico-architettoniche, nella prestigiosa ed ambita lista del patrimonio mondiale dell'umanità.

Gio, 08/11/2012 - 16:25
Stampa
Puntotel pronta al "Vallo in Tour" - immagine 0