Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 25/07/2017 - 21:20
sei qui: Home > Sport > Calcio > Trasferta calabrese per il Melfi

Calcio Italia

CALCIO SECONDA DIVISIONE

Trasferta calabrese per il Melfi

I federiciani impegnati in casa della Vigor Lamezia

melfi_calcio_3 melfi_calcio_3

Terza partita in sette giorni per i gialloverdi che, dopo la doppia sfida casalinga, giocano in trasferta sul difficile campo della Vigor Lamezia.

Anche se solo per differenza reti, il Melfi, se il campionato finisse oggi, sarebbe salvo senza dover disputare i play out. Due successi consecutivi, sei punti in quattro giorni, hanno aumentato di molto il morale della squadra che,  a questo punto, non deve compiere l’errore di sedersi ma puntare a raccogliere il terzo risultato utile consecutivo. Questa mattina la squadra ha svolto la rifinitura poi partenza per Lamezia Terme, dove ad attendere Spagna e compagni ci sarà una compagjne in piena lotta per la zona play off e vogliosa di cancellare la sconfitta di mercoledì a L’Aquila contro la capolista. I calabresi, tra le mura amiche sono una macchina da punti. In otto gare hanno ottenuto quattro vittorie e quattro pareggi. Diverso, invece, è la marcia lontana dall’”Arturo Valerio” da parte del Melfi. La formazione di mister Rodolfi, infatti, ha raccolto solo due punti, e rimediato quattro sconfitte, nelle sei gare disputate. Dopo aver reso il campo di casa un fortezza è giunto il momento di travestirsi  da colonizzatori e conquistare il successo fuori casa. Il momento di forma dei federiciani e i precedenti in terra calabrese fanno pensare che le possibilità ci siano. Il tecnico Rodolfi è apparso molto felice dopo la prestazione contro il Neapolis ed è convinto che, eliminando gli errori di gioventù, questa squadra possa mettere in difficoltà chiunque. Per quanto riguarda l’undici titolare, assente per squalifica Gennari per raggiunto limite di ammonizioni, sarà Fiorucci, ex Chievo, a comporre insieme a Moretto la coppia centrale. Rientrato l’allarme legato a Scuffia. L’estremo difensore gialloverde ha recuperato dal problema al costato e sarà regolarmente in campo. In avanti Spagna dal primo minuto. Il bomber salentino vorrebbe tanto bagnare la convocazione nella nazionale Under 20 di Lega Pro con un gol che consentirebbe al suo Melfi di fare un risultato. In casa Vigor, il tecnico, Costantino, dovrà fare a meno degli squalificati De Luca e Marchetti. La capolista del girone L’Aquila va a fare visita al Gavorrano che, ha cambiato la guida tecnica, affidandosi all’ex allenatore della Primavera della Fiorentina, Buso. Trasferta insidiosa per il Catanzaro che giocherà contro l’Arzanese. Sfide sulla carta agevoli per Perugia e Paganese che sfideranno, in casa, rispettivamente, Fano e Aversa. Scontro diretto in fondo alla classifica tra Celano e Milazzo. L’Isola Liri  ospita un’Aprilia in grande forma. Riposa il Neapolis che ha rescisso con Chiaria e Allocca, mentra la posizione del tecnico Castellucci sembra in bilico.

Sab, 19/11/2011 - 12:54
Stampa