Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 18:05
sei qui: Home > Sport > Calcio > Alla ricerca di conferme

Calcio Italia

CALCIO SERIE D

Alla ricerca di conferme

Potenza e Francavilla cercano continuità di risultati

Alla ricerca di conferme

Il Matera vuole cancellare la sconfitta contro il Gladiator e confermarsi terza forza del campionato. 

Nona gioranta di campionato per la Serie D che, visto l'arrivo dell'ora legale, si giocherà alle 14.30. Orario che sarà rispettato fino al prossimo marzo. Questa la situazione delle lucane.

MATERA. Dopo la sconfitta casalinga contro il Gladiator, il Matera cerca riscatto nella trasferta di Foggia. Per i ragazzi di Favarin non sarà certo una sfida facile. Allo “Zaccheria” troveranno una squadra che punta a rientrare nella zona play off.  Il Matera ha lavorato bene in settimana e il tecnico biancazzurro ha ricevuto buone indicazioni dall’amichevole di giovedì contro il Laterza (conclusa 18-1). La settimana appena trascorsa ha visto la nomina del direttore generale Riccardo Di Bari che nella conferenza di presentazione ha parlato del Matera come una piazza con tutti i presupposti per fare bene e di una squadra forte che vuole tornare da Foggia con i tre punti in tasca. Mister Favarin dovrà rinunciare a Marinucci-Palermo squalificato per un turno. Arbitra il sig. Antonello Mangino di Tivoli.

FRANCAVILLA. Dopo aver ottenuto cinque punti nelle ultime tre uscite, il Francavilla scende in campo per allungare la sua striscia di risultati consecutivi. Al “Fittipaldi” arriva il Nardò che in classifica ha due punti in meno dei sinnici ma è reduce da tre successi e una sconfitta nelle ultime quattro gare. Il rossoblu si affidano alle statistiche che li vedono vincitori in 18 delle 36 volte che si sono scontrati contro formazioni pugliesi. Tuttavia, l’ultimo precedente tra le due squadre risale allo scorso campionato quando i granata si imposero per 2-1. Con l’addio di Coquin, forse, il Francavilla perde qualcosa in fase offensiva ma, come ribadito in settimana dal direttore Nicolao, non ci saranno altri innesti tra i senior. La società sta lavorando, invece, su due under in modo da garantire a mister Lazic di schierare un modulo diverso dal 4-4-2. Nardò, dal canto suo, vanta una difesa tra le migliori del campionato ma in attacco stenta, tanto è vero che la società è alla ricerca di un attaccante. Arbitra il sig. Vingo di Pisa.

POTENZA. In settimana, con l’arrivo del  nuovo allenatore, il Città di Potenza ha iniziato  il nuovo corso. Mister Agovino ha preso in mano una squadra rigenerata dalla bella vittoria nell’anticipo contro il Taranto. I rossoblu, domani, sono attesi da una difficile trasferta sul campo del Sant’Antonio Abate, formazione che con l’arrivo di mister Carannante non ha mai perso conquistando 9 punti in cinque gare. Dunque, una gara complicata per Tortora e compagni ma la salvezza passa anche dai risultati ottenuti lontano dal "Viviani" e per questo è necessario fare risultato in terra campana. Arbitra il sig. Mantelli di Brescia.

ALTRE SFIDE. La capolista Ischia ospita il Monopoli  in una gara che non dovrebbe regalare troppe sorprese. Impegno interno per i Gladiator contro il Grottaglie. Il Taranto, dopo la sconfitta di Potenza, sarà di scena contro il CTL Campania. I pugliesi hanno ingaggiato il difensore Vittorio Prete (terzino sinistro ex L’Aquila). Dall’altro lato, il presidente del Campania De Miccio l’ha definita una “gara suggestiva contro un avversario blasonato”. La Battipagliese, che dovrebbe risolvere i problemi societari con la trattativa con un imprenditore, ospita la Puteolana. Pomigliano-Bisceglie è una sfida importante non solo per la classifica ma anche per capire quale sarà la reazione dei campani dopo l’esonero di mister Cimmino sollevato dall’incarico dopo essere stato sospeso due settimane dalla dirigenza vesuviana. Al suo posto ci sarà Massimo Rossi, già sulla panchina pomiglianese nelle gare contro Nardò e Grottaglie. Completa il  programma Fortis Trani-Brindisi.

ALTRE NEWS. Notizie di questa settimana: la Lega Nazionale Dilettanti ha confermato il meccanismo dei play out della passata stagione.

Sab, 27/10/2012 - 09:15
Stampa