Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 25/05/2017 - 18:18
sei qui: Home > Life > La vita da skipper del lucano Rocco Sisto

Life Italia

La vita da skipper del lucano Rocco Sisto

di Redazione Basilicata24

Lo skipper Rocco Sisto Lo skipper Rocco Sisto

Dopo la relazione del cardiologo Nicola Baldi su “La scienza Medica in versi nella Commedia Divina” per la cartella “Lo sport del mare” torna, a distanza di undici anni a Presenza Lucana lo skipper Rocco Sisto, con un bagaglio tecnico fatto di vittorie in classiche regate veliche e di dieci traversate atlantiche senza sosta. La più grande avventura Rocco Sisto l’ha compiuta doppiando, tra mille difficoltà, in solitudine, Capo Horn. E’ forse questo un record mondiale se si tiene conto che la sua è stata la più piccola barca che ha portato a termine tale fatica. Come ha scritto il navigatore questa impresa, per le mille difficoltà che portano l’uomo a sfidare la natura, vento a cinquanta nodi e freddo con acqua del mare a due gradi, è paragonabile a quella di un alpinista che scala una delle più alte cime del mondo. Domenica scorsa, lo skipper, a bordo della Karma Delta Salotti, si è aggiudicato la sesta edizione del Trofeo Megale Hellas, ultimo appuntamento, del Campionato Invernale dello Jonio, con la vittoria della tappa con partenza Taranto e arrivo a Porto degli Argonauti, dove si è svolta la premiazione. Lo skipper ci porterà in un mondo, per molti di noi sconosciuto, con uno sport che, nonostante la nostra sia una città marinara, solo negli ultimi anni si sta affermando. Rocco Sisto è appassionato del mare e delle discipline sportive moderne, ad esso, legate. Da diciotto anni fa traversate su barche a vela grandi. Il suo primo giro nel Mediterraneo l’ha fatto anni fa con barche da 12 metri. Dopo con catamarano di 15 metri è stato in Australia sulla costa occidentale nell’oceano Indiano. Durante la relazione saranno proiettate immagini scattate dallo skipper. L’Associazione invita tutti gli appassionati della fotografia, del mare e della vela ad assistere all’appuntamento, d’interesse, che si svolgerà a Taranto, con libero ingresso, Venerdì 5 Maggio, alle ore 18.00 nella sede dell’Associazione Culturale Presenza Lucana, in Via Veneto 106/A. 

Michele Santoro

Ven, 05/05/2017 - 10:39
Stampa