Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 29/05/2017 - 17:14
sei qui: Home > Life > Eventi > Il Cilento come non lo avete mai visto

Eventi Italia

Terre da scoprire

Il Cilento come non
lo avete mai visto

Dal 26 al 30 aprile lo Slow festival: grandi nomi della musica, escursioni e percorsi gastronomici

di Redazione Basilicata24

Un tratto di costa cilentana Un tratto di costa cilentana

 


Chi non conosce il Cilento non sa che questa terra antichissima racchiude in sè diverse facce della stessa bella medaglia. Il Cilento del bel mare, o quello della natura selvaggia e accogliente al tempo stesso. Il Cilento dei piccoli borghi a picco sul mare o più all'interno dove il tempo sembra essersi fermato. E' questo il Cilento che sarà possibile scorpire o perchè no riscoprire in occasione del primo Slow festival VGiviamocilento Musica- Sentieri- Sapori, in programma dal 26 al 30 aprile in diverse cittadine dell'are aa sud di Salerno. Un programma, quello messo in piedi da un partenariato di istuituzioni locali e regionali degno dei più importanti cartelloni in giro per l'Italia.


Musica, escursioni, giochi dimenticati e orienteering. Passeggiate passeggiate per immergersi nei luoghi del Cilento guidati da storici o filosofi, lungo cinque sentieri che coniugano la costa e l’interno di grande fascino. Alla fine dei sentieri saranno allestiti “buffet cilentani” ricchi dei prodotti tipici di questa terra.


Per quanto riguarda gli appuntamenti musicali il cartellone di viviamocilento prevede grandi nomi del panorama musicale italiano.


Giovedì 26 a Casal Velino con il trio formato da Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Luis Mangalavite.


Uno show in bilico fra brio e meditazione, fra ironia e maestria, fra l’arte e la vita guidato da tre grandi maestri. Una pirotecnica combinazione di talento ed emozione. 


Venerdì 27 a Villa Materazzo di Castellabate, Max Gazzè.


Accompagnato dall’Orchestra Giovanile del Sannio diretta da Alessandro Nidi, proporrà il suo originalissimo “Uomo sinfonico”. In questo vero e proprio concerto-spettacolo l’artista proporrà molti dei suoi più celebri successi, ma anche romanze tra le più conosciute del repertorio della grande opera lirica, che saranno reinventate in un viaggio musicale raffinato dalle inedite e coinvolgenti atmosfere melodiche e armoniche, nel quale troverà spazio anche la celeberrima “Mattinata” di quel Ruggero Leoncavallo che qui passò alcuni anni della sua fanciullezza.Sabato 28 a Torre Caleo di Acciaroli Vinicio Capossela


Nello splendore del tramonto sul mare, il concerto-evento di Vinicio Capossela, unica tappa che l’artista terrà al di fuori della sua tournée “Marinai, Profeti e Balene”. Un modo per aderire alla filosofia di questo Festival partecipandovi con un concerto da lui voluto “al tramonto”, momento culminante di un fitto cartellone.Domenica 29 Torre Caleo di Acciaroli Daniele Silvestri


Il palcoscenico sarà conquistato da Daniele Silvestri, pronto a far ballare e cantare il suo pubblico rinnovando il successo del suo “S.C.O.T.C.H. Tour 2012” (il cui fortunato album ha già conquistato il disco d’oro), accompagnato dalla sua fidatissima band de “I SolitiNoti”. 


Lunedì 30 a Castellabate Fabrizio Bosso


Il jazz coinvolgente e moderno di Fabrizio Bosso, la “tromba d’oro” del nuovo jazz italiano, accompagnato al pianoforte da Luis Mazzariello.


Per info: press@viviamocilento.it

Mer, 04/04/2012 - 19:22
Stampa