Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 25/07/2017 - 21:20
sei qui: Home > Economia > Diesel sempre più caro in Basilicata

Economia Italia

Caro carburanti

Diesel sempre più caro in Basilicata

Con il Molise e con la provincia autonoma di Bolzano, la nostra è la regione
in cui il diesel costa di più

di Redazione Basilicata24

Diesel sempre più caro in Basilicata

Come riporta la "Staffetta Quotidiana", martedì 13 marzo tutte le compagnie petrolifere hanno ritoccato i listini. Eccezion fatta per Shell, nei cui distributori si era già registrato il massimo lunedì 12 marzo. Di seguito gli aumenti

Gli aumenti per le singole compagnie. Per Eni, l'aumento è di 0,6 centesimi sulla benzina a 1,859 euro al litro e 0,3 sul diesel a 1,769 euro al litro. Per Esso ritocco sulla sola benzina: +0,5 centesimi a 1,845 euro al litro. IP aumenta la verde di un centesimo a 1,871 euro al litro e il diesel di 0,5 a 1,770 euro al litro. Alla Q8 record storico per la benzina che raggiunge +1,3 centesimi a 1,874 euro al litro. Tamoil ha aumentato solo il gasolio di 1 centesimo per un totsle di 1,768 euro al litro. TotalErg: +0,5 centesimi sulla benzina a 1,854 euro al litro, +0,9 sul gasolio a 1,777 euro al litro.

Variazioni dei prezzi da inizio anno. Dall'inizio dell'anno, sottolinea Staffetta, i prezzi della benzina Eni sono aumentati in media di 12,3 centesimi al litro (Iva inclusa), a fronte di un aumento cumulato del prezzo internazionale di circa 11,2 centesimi (112 euro per mille litri); quelli del gasolio di 6,5 centesimi (Iva inclusa), a fronte di un analogo aumento del prodotto sul mercato del Mediterraneo di 6,5 centesimi (65 euro per mille litri).

La situazione nelle regioni. Nelle singole regioni in Basilicata, con Molise e provincia autonoma di Bolzano i rincari maggiori per quanto riguarda il diesel. Nello specifico: nelle Marche la media della benzina è stabilmente sopra quota 1,9, mentre anche la Liguria si avvicina alla soglia psicologica: 1,892 euro/litro. Sotto 1,85 troviamo ormai soltanto Emilia-Romagna (1,83), Friuli-Venezia Giulia (1,837), Lombardia (1,826), Sardegna (1,836), Sicilia (1,842), Trento (1,843), Valle d'Aosta (1,844), Veneto (1,824). Sul gasolio, invece, medie più alte in provincia autonoma di Bolzano (1,798), Basilicata (1,792) e Molise (1,783).

Mar, 13/03/2012 - 16:54
Stampa