Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 21:34
sei qui: Home > Economia > E ora arriva il redditest: guai se esce il rosso

Economia Italia

AGENZIA DELLE ENTRATE

E ora arriva il redditest: guai se esce il rosso

Il software di autodiagnosi verificherà se spese e reddito delle famiglie corrispondono

di Redazione Basilicata24

E ora arriva il redditest: guai se esce il rosso

Il Redditest, il software di autodiagnosi per consentire in autonomia una preventiva verifica della coerenza tra il reddito familiare prodotto e le spese sostenute nell'anno, sara' disponibile, presentato alle categorie, ''nei primi dieci giorni di novembre''. L'annucio arriva direttamente dal direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera. Se il risultato del test sarà una luce verde allora c'e' coerenza; viceversa se scatta il rosso, è indice che si è a rischio. "Se c'é coerenza tra i redditi prodotti e le spese sostenute non ci sono problemi, accertamenti o controlli", ha spiegato Befera a margine di un'audizione in Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Al contrario, ha aggiunto, se c'é incoerenza si accenderà un "semaforo rosso" e "il cittadino dovrà pensare bene a rifare la dichiarazione dei redditi, perché è a rischio di essere controllato". Nel corso dell'audizione Befera ha evidenziato che la verifica avviene "sulla base delle spese più significative e facilmente individuabili". Inoltre, ha precisato, "i dati inseriti rimangono noti solo al contribuente e non ne rimane alcuna traccia sul web" (Fonte Ansa)

Gio, 01/11/2012 - 13:27
Stampa