Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 26/05/2017 - 20:02
sei qui: Home > Cronaca > Rubavano vestiti nei negozi di Roma

Cronaca Italia

Ladre

Rubavano vestiti nei negozi di Roma

Tre potentine, probabilmente madre
e due figlie, arrestate alla stazione Termini

di Redazione Basilicata24

Un ingresso della stazione Termini Un ingresso della stazione Termini

Le donne sono state sorprese dai carabinieri con addosso ancora la refurtiva dal valore di duemila euro circa

Hanno approfittato del caos prefestivo per rubare abbigliamento in alcuni negozi della stazione Termini di Roma. Tre donne, di 22, 32 e 55 anni, originarie della provincia di Potenza, sono state arrestate dai carabinieri nella tarda mattinata di sabato 7 aprile. Le donne, sono state sorprese mentre cercavano di ripulire negozi e centri commerciali. I carabinieri del Nucleo Scalo Termini, hanno arrestato le tre potentine con l'accusa di furto aggravato. Le tre donne, sono entrate in una negozio all'interno dello scalo ferroviario di Roma Termini, e una volta rimosse le placche antitaccheggio, hanno rubato numerosi capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 2100 euro. Un addetto alle vendite notata la scena ha immediatamente chiamato il 112. I militari dell'Arma intervenuti hanno fermato le taccheggiatrici nei pressi del negozio mentre stavano tentando di far perdere le proprie tracce con ancora indosso la refurtiva, che è stata recuperata e restituita al responsabile del negozio. Arrestate, le tre saranno giudicate con rito direttissimo.

Sab, 07/04/2012 - 16:05
Stampa