Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Sab, 22/07/2017 - 20:37
sei qui: Home > Cronaca > Melissa, figlia d'Italia Manifestazioni a Potenza e Matera

Cronaca Italia

Melissa, figlia d'Italia
Manifestazioni a Potenza e Matera

Da Brindisi a Miliano, cittadini in piazza per dire no alla violenza

di Redazione Basilicata24

Melissa Bassi, la studentessa morta nell'attentato di Brindisi Melissa Bassi, la studentessa morta nell'attentato di Brindisi

 "Melissa, figlia d'Italia" è il titolo che i promotori hanno voluto dare alle manifestazioni di cordoglio e solidarietà organizzate in tutta Italia. La studentessa 16enne di Mesagne è morta  nell'attentato alla scuola di Brindisi

Manifestazioni anche a Londra e Dublino. Dopo l'attentato di questa mattina (sabato 19 maggio) all'Istituto "Morvillo-Falcone" di Brindisi lo sdegno, per la morte della 16enne Melissa Bassi e per il ferimento di altre sei giovanissime allieve dell'istituto, si è diffuso sui social network e da questi alle piazze reali

E così nel pomeriggio dello stesso giorno gli italiani sono scesi in piazza a manifestare la propria contarietà alla violenza. Da Milano a Potenza. Ma non solo l'Italia esprime cordoglio per l'attentato di Brindisi. Sit in in piazza anche a Dublino e Londra. A Potenza i lucani, venuti anche da fuori si sono dati appuntamento in piazza Matteotti. A Matera, in piazza Pascoli (Palazzo Lanfranchi) alle ore 20.

Sab, 19/05/2012 - 19:27
Stampa
Melissa, figlia d'Italia<br> Manifestazioni a Potenza e Matera - immagine 0Melissa, figlia d'Italia<br> Manifestazioni a Potenza e Matera - immagine 1