Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 29/05/2017 - 17:14
sei qui: Home > Cronaca > Incendi, Vigili del fuoco impegnati su più fronti

Cronaca Italia

Temperature torride

Incendi, Vigili del fuoco impegnati su più fronti

In Basilicata sono già 68 i roghi registrati da inizio anno

di Redazione Basilicata24

Incendi, Vigili del fuoco impegnati su più fronti

Gli incendi in Italia, rispetto allo scorso anno, sono raddoppiati. Intanto in Basilicata, in questi giorni, si moltiplicano i roghi di sterpaglie

Roghi di sterpaglie, sia in provincia di Potenza che in quella di Matera, hanno tenuto occupati i vigili del fuoco lucani dalle prime ore di lunedì 18 giugno. Il Comando provinciale di Matera ha impegnato tutte e sei le squadre in diverse aree della provincia. Le situazioni più critiche a Metaponto e Pisticci dove, per arginare le fiamme, è stato necessario impiegare anche un elicottero del Corpo Forestale dello Stato. Incendi di sterpaglie hanno interessato il territorio potentino, in particolare i comuni di Melfi e Barile.

A preoccupare maggiormente gli esperti sono le regioni del Sud Italia dove il caldo africano di questi giorni sta contribuendo in maniera negativa ad alimentare gli incendi. E' pur vero che nei mesi scorsi, sono stati già numerosi i roghi registrati in tutto il Paese. Dal primo gennaio al 31 maggio, si contano già 2.247 incendi boschivi (erano stati 1.109 nel 2011). I dati del Corpo Forestale dello Stato, indicano che la superficie totale percorsa dal fuoco è di 10.354 ettari (6.513 superficie boscata e 3.792 non boscata), mentre nel 2011 gli ettari bruciati erano stati 4.075. Ora con l'anticiclone 'Scipionè che fa boccheggiare il Belpaese, si teme il divampare di incendi soprattutto nelle regioni meridionali. E monta la preoccupazione per i fondi che, dopo i tagli imposti dalla crisi, le regioni potranno mettere in campo per gli interventi.

A detenere il 'primatò degli incendi boschivi è finora la Campania, con 358 eventi, seguita da Toscana con 293, mentre il 'bronzò va alla Calabria, con 273 eventi. In Abruzzo si sono verificati 45 incendi, 68 in Basilicata, 52 in Emilia Romagna, 120 nel Friuli Venezia Giulia, 202 nel Lazio, 203 in Liguria, 228 in Lombardia, 18 nelle Marche, 38 in Molise, 170 in Piemonte, 30 in Puglia, 7 in Trentino Alto Adige, 52 in Umbria, 5 in Valle d'Aosta, 85 in Veneto. In Sardegna e Sicilia nessun evento si è finora verificato.

Lun, 18/06/2012 - 18:22
Stampa