Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 18:05
sei qui: Home > Cronaca > Fiat Pomigliano riassuma operai licenziati

Cronaca Italia

LAVORO

Fiat Pomigliano riassuma operai licenziati

La Corte d'Appello di Roma respinge ricorso della casa torinese

di Redazione Basilicata24

Fiat Pomigliano riassuma operai licenziati

Il Lingotto dovrà riassumere i 145 lavoratori iscritti alla Fiom

La Corte d'appello di Roma ha respinto il ricorso della Fiat. L'azienda dovrà assumere i 145 lavoratori iscritti alla Fiom nello stabilimento della Fiat di Pomigliano D'Arco. Lo scorso 21 giugno il Tribunale di Roma aveva condannato la Fiat per discriminazioni contro la Fiom a Pomigliano disponendo che 145 lavoratori con la tessera del sindacato dei metalmeccanici della Cgil venissero assunti nella fabbrica. Ad agosto la Corte d'appello aveva giudicato "inammissibile" la richiesta della Fiat di sospendere l'ordinanza di assunzione per i 145 iscritti alla Fiom riconoscendo una discriminazione ai danni del sindacato nelle riassunzioni dei dipendenti dello stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco.   

Ven, 19/10/2012 - 12:16
Stampa