Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 21:34
sei qui: Home > Cronaca > Centrale del Mercure, arriva il no dal Parco

Cronaca Italia

ambiente

Centrale del Mercure, arriva il no dal Parco

La notizia diffusa dalla Ola

di Redazione Basilicata24

La centrale del Mercure La centrale del Mercure

La Ola, Organizzazione lucana ambientalista, ha appreso che in extremis e solo dopo ore convulse e momenti di tensione, che il direttore del parco del Pollino Annibale Formica, avrebbe firmato il provvedimento di opposizione al progetto dell’Enel di riconversione della centrale del Mercure. Per la Ola, tale decisione, pur se tardiva, ristabilisce i diritti ed i legittimi interessi delle popolazioni della Valle del Mercure e del Pollino. Giunge alla fine di una due giorni travagliata ed è l’ultimo episodio di una vicenda pluri decennale che denota incapacità gestionali e subalternità agli interessi privati dell’Enel da parte dei vertici del parco. Si è dovuti giungere al rischio di gravi tensioni sociali e lacerazioni istituzionali, affinchè prevalessero il diritto e la legge. Aver rinnovato la richiesta di dimissione degli organi del parco per Ola assume oggi pertanto un particolare significato, auspicando che il parco nazionale del Pollino possa avere in futuro organi di vertice all’altezza dei compiti affidati dalla legge per la salvaguardia dei valori prioritari della salvaguarda ambientale e dei diritti delle comunità che lo abitano. 

Mer, 07/11/2012 - 17:34
Stampa
Centrale del Mercure, arriva il no dal Parco - immagine 0Centrale del Mercure, arriva il no dal Parco - immagine 1