Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 29/05/2017 - 17:26
sei qui: Home > Cronaca > Da Avigliano a Secondigliano per rifornirsi di droga

Cronaca Italia

Da Avigliano a Secondigliano per rifornirsi di droga

Tre giovani lucani arrestati dai carabinieri di Napoli

di Redazione Basilicata24

Da Avigliano a Secondigliano per rifornirsi di droga

I tre sono stati perquisiti. I militari partenopei hanno rinvenuto 22 dosi di eroina, 4 di cocaina e 9 di crackI carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato Massimiliano Rosa, 27 anni, Antonio Chianese, 32 anni, e Vito Chianese, 29 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine e residenti ad Avigliano, in provincia di Potenza. I tre giovani sono stati sorpresi dopo avere fatto rifornimento di droga nel quartiere Secondigliano di Napoli. I tre sono stati notati mentre percorrevano con fare sospetto una strada privata a bordo di una Nissan Micra: all'alt dei militari non si sono femrati ma hanno tentato di fuggire e dopo un breve inseguimento sono stati bloccati. Nel corso di perquisizioni, personali e del veicolo, i tre sono stati trovati in possesso di 35 grammi di sostanze stupefacenti in dosi (22 di eroina, 4 di cocaina e 9 di crack). La droga è stata sequestrata. Nel corso di perquisizioni eseguite dai carabinieri di Potenza, nell'abitazione di Massimiliano Rosa è stato trovato e sequestrato un grammo di eroina. I tre sono stati rinchiusi nella casa circondariale di Poggioreale.   

Mar, 31/07/2012 - 17:50
Stampa